H2020-GV-2015

BUDGET: €30.000,00

DATA APERTURA: 25/06/2015

DATA SCADENZA: 25/10/2015

1) Controllo della propulsione per veicoli pesanti con emissione ottimizzata

2) Miglioramento delle prestazioni e dell’integrazione nel sistema dei trasporti e nella rete dei veicoli elettrici

Obiettivo specifico: La riduzione delle reali emissioni di guida e il consumo trasporto pesante via terra è una delle sfide principali di questo settore. L’efficienza del carburante e la riduzione di emissioni talvolta dipendono da come interagiscono tra di loro e con le applicazioni specifiche del veicolo e le condizioni di uso. Quindi la sfida è quella di sviluppare nuovi mezzi di motori (funzionamento-ingegneria??) flessibili e globali e forme di controllo delle emissioni al fine di massimizzare la potenziale utilizzazione dei sistemi individuali.

Scopo: le proposte progettuali devono focalizzarsi sui metodi di ottimizzazione del controllo delle propulsioni tenendo conto degli specifici compiti di trasporto. Questo scopo può essere raggiunto attraverso l’uso dell’informazione fornita dai nuovi sistemi di navigazione e sensori delle emissioni legate ai sistemi di On Board Diagnosis/On Board Measuring combinati con l’elettronica e gli attuatori (meccanismi). Questa strategia userà le informazioni relative al tipo di trasporto (peso totale, configurazione del veicolo, ecc..), condizioni del traffico e del meteo, topografia e rete delle strade del percorso, modelli di guida degli altri veicoli, stato di combustione del motore, le emissioni emesse monitorate, ecc.. La tecnologia risultante deve produrre un optimum generale di consumo (per il carburante, l’energia elettrica e altri combustibili e carburanti relativi al controllo delle emissioni quali urea e ammoniaca) e di emissioni nocive per ogni viaggio, da validare attraverso una dimostrazione.

La commissione prenderà in considerazione proposte progettuali che presentano un budget compreso tra i 5 e I 7 milioni di euro. Le proposte di progetto possono comunque presentare dei budget differenti.

Impatti attesi: una riduzione del consumo del carburante di almeno il 20% nello stesso tipo di veicolo con controllo convenzionale deve essere dimostrata in modo comparativo, non eccedendo le reali emissioni di guida stabilite nelle procedure di Euro VI.

Tipo di azione: Azioni di Innovazione

Contributo UE: 70%

100% per le entità legali non-profit

Chi può partecipare?:   Paesi membri dell’Unione Europea, Paesi Associati a Horizon 2020, Paesi membri del OTC (Overseas Countries and Territories).

Paesi associati a Horizon 2020: Iceland,  Norway, Albania, Bosnia and Herzegovina, the former Yugoslav Republic of Macedonia, Montenegro, Serbia, Turkey,  Israel, Moldova, Switzerland (partial association, see below), Faroe Islands

 

Eleggibilità e condizioni di ammissione: Almeno 3 entità legali. Ciascuna entità legale deve avere sede in un differente Paese Membro o associato. Tutte le 3 entità legali devono essere indipendenti l’una dall’altra.

Criteri di valutazione:

Verranno esaminati l’eccellenza, gli impatti e la qualità ed efficienza di realizzazione delle proposte progettuali.

I punteggi arrivano fino a 5; ogni criterio deve raggiungere un valore di 3 per un totale di 10.

Tempistiche valutazione e approvazioni proposte:

Unica fase di valutazione: massimo 5 mesi dalla data finale di presentazione. Massimo 3 mesi per la firma del contratto dalla data di comunicazione dell’approvazione del progetto.

vai al sito ufficiale:

H2020-GV-2015.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: