PSR 2014-2020: bando Misura 4 “Investimenti in immobilizzazioni materiali

SOTTOMISURA 4.1: “Sostegno a investimenti nelle aziende agricole”

OPERAZIONE 4.1.01 “Incentivi per investimenti per la redditività, competitività e sostenibilità delle aziende agricole”

Data apertura: 03/09/2015

Data scadenza: 03/11/2015

Budget totale: 60 mln di Euro ripartiti come segue: 20 mln per aziende con più del 50% della propria SAU in territorio di comuni di montagna o collina; 40 mln. per aziende con più del 50% della propria SAU situata in comuni di pianura.

Obiettivo specifico: Stimolare la competitività del settore agricolo e garantire la gestione sostenibile delle risorse naturali e l’azione per il clima.

Soggetti richiedenti: 1) Imprenditore individuale; 2) Società agricola di persone, capitali o cooperativa.

Condizioni: 1) Essere in possesso della qualifica di IAP, anche sotto condizione, rilasciata dall’Ente competente; 2) Proporre interventi nel rispetto della Direttiva Nitrati. A questa condizione possono derogare i giovani agricoltori che si insediano per la prima volta in qualità di capo azienda, purchè prevedano interventi di adeguamento alla norma entro 24 mesi dal finanziamento.

Interventi ammissibili: opere di miglioramento fondiario straordinario come costruzione, ristrutturazione o risanamento conservativo delle strutture utilizzate per l’attività produttiva e distributiva del prodotto. Per esempio rientrano in questo campo edifici destinati allo stoccaggio di prodotti e sottoprodotti aziendali o quelli vòlti alle attività di commercializzazione, o ancora serre e tunnel per la produzione; impianto e reimpianto di colture specializzate arboree e pluriennali; adeguamento impiantistico per la sicurezza dei lavoratori di livello superiore a quello già previsto dalle norme. Rientra in questo lo smaltimento dell’amianto; realizzazione di impianti e di dotazioni fisse per produzione, conservazione e commercializzazione e trattamento effluenti; acquisto macchinari, strumenti di protezione dai parassiti, capannine meteorologiche e strumenti per la riduzione degli inquinanti puntiformi.

Spese generali: Sono riconosciute fino ad un massimo del 8% per le opere e del 3% per macchinari e dotazioni.

Ammontare del contributo: In aree non svantaggiate 35% e 45% per giovani agricoltori. In aree svantaggiate 45% e 55% per giovani agricoltori.

Spesa ammissibile: Max: 3 mln di Euro per domanda e 6 mln per l’intero periodo di programmazione; Min: 20.000 Euro per aree svantaggiate, 40.000 Euro per le rimanenti.

Valutazioni: Le valutazioni si basano su un punteggio costruito su 3 principali categorie: requisiti qualitativi degli interventi; comparto produttivo interessato; caratteristiche del richiedente.

BANDO: PSR 2014-2020: bando Misura 4 “Investimenti in immobilizzazioni materiali

Per vedere nel dettaglio le macchine e le attrezzature ammissibili al finanziamento  vai a Allegato1

Per informazioni e richiesta di supporto contatta il protocollo per lo Sviluppo Economico, l’Innovazione e l’Occupazione dell’AddaMartesana. email: info@assesta.it, tel. 0288454736

 

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: